Wuala cloud storage & sharing

Vi presento oggi Wuala, servizio di cloud storage & sharing sicuro sostenuto da Lacie. Sito ufficiale in italiano: http://www.wuala.com/it/

logo wuala by lacie cloud sharing service

Punti di forza sono l’applicazione desktop multipiattaforma (compatibile con Win, Linux, Mac e iOS, tra breve anche con Android), la gestione crittografata di ogni dato (tanto che l’accesso via web avviene tramite piattaforma Java e non browser, senza installare nulla) ed il salvataggio ridondante di ogni file (i server sono tutti in Europa: Francia, Germania e Svizzera, quindi le velocità sono molto buone dall’Italia). Wuala sfrutta tecnologie open source, e consente lo scambio di spazio: potete infatti mettere a disposizione parte del vostro hard disk alla comunità del servizio, ricevendone altrettanto in cambio soddisfando determinate caratteristiche. Per aderire al servizio, dovete mettere almeno 4 ore al giorno il vostro disco a disposizione di Wuala, in più la percentuale di tempo che rimanete connessi vi viene restituita in percentuale di spazio. Ad es: 100GB messi a disposizione, 50GB restituiti se siete collegati 12 ore (il 50% al giorno) 75GB se siete collegati 18 ore (il 75% al giorno) e così via seguitando.

È bene sottolineare che questa modalità di gestione non penalizza i vostri file: infatti, ogni file viene crittografato quindi spacchettato in tanti piccoli pezzetti ognuno spedito in modo ridondante a vari computer, quindi di fatto il sistema gestisce il tutto per fare in modo che ogni file sia sempre disponibile H24. L’account PRO fornisce poi ulteriori funzioni: backup, sincronizzazione, versioni memorizzate dello stesso file, oltre che progressivamente maggiore spazio a disposizione. Il prezzo base è di €19 l’anno per 10GB, tutto sommato un costo irrisorio considerando le funzionalità, per arrivare a €229 l’anno per 250GB. Maggiori opzioni di storage possono inoltre essere concordate direttamente con il servizio. Tutta questa quantità può essere davvero sfruttata? La maggior parte dei servizi di file sharing, oltre ad avere banda limitata o slot per Paese limitati, limitano anche la dimensione dei file che possono essere caricati: Wuala invece ha un limite tecnico (perché teoricamente non vi sarebbe limite) impostato a ben 14GB, quindi si possono caricare anche lunghi video in alta definizione.

L’account base, di default, offre 1GB, con quattro cartelle classiche di partenza: documenti, foto, musica, video. Cliccando con il tasto destro su una di esse potete impostare le opzioni di condivisione: da completamente libere, ad accesso controllato con amici Wuala o tramite weblink a chiave segreta (solo chi conosce il link può accedere ai file), completamente privata (accesso riservato solo al possessore dell’account). La chiave segreta del weblink può essere cambiata quante volte volete, senza dover toccare il file, quindi automaticamente modificando chi può accedere allo stesso. Davvero non conosco un servizio di sharing che offra tutte queste funzionalità, anche se ovviamente non li ho testati tutti (cfr. per es. 25 Cloud Storage and Sharing Services Online ).

Infine, se volete, potete iscrivervi gratuitamente al servizio sfruttando questo link referral: farete un piacere a me e darete la testimonianza di aver gradito questa presentazione! Grazie ^_^

Info Simone82
Google

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 196 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: