Android: la tua SD è piena

Vi siete mai chiesti come mai, pur avendo una SD memory card esterna da 16GB il vostro telefono non vi permetta di accedere neanche alla galleria immagini e vi comunichi che la vostra SD è piena? Salvate tutto sulla memoria esterna eppure quella interna è piena. Il motivo è presto detto: il SO conserva una quantità immensa di dati di backup che sono buoni centinaia di MB per voi decisamente inutili. Installate un gioco? L’apk rimane memorizzato anche se a voi non serve. Uploadate le foto su Dropbox per non lasciarle sul telefono? Una loro copia rimane comunque nella cache dei dati del programma nella memoria interna. Ma, come su Windows, fidatevi di chi dice che le cleaner app sono alquanto inutili: per lo più si limitano a fare un po’ di pulizia di base, dalla cache generale ai file temporanei, ai download di internet (che magari voi avete sulla SD esterna) e nulla più: i migliori alleati per tenere un sistema in ordine sono sempre l’occhio ed il cervello umani. Per fare questo, servono pochi minuti al mese ed un po’ di pratica con questa app, Solid Explorer Beta2, che pur essendo totalmente gratuita fa una completa scansione delle vostre “storage card” consentendovi una gestione in termini di file manager estremamente potente e flessibile ma che in più si collega perfettamente con Disk Usage, una piccola app che mostra in maniera visuale tutti i vostri file.

Solid Explorer Beta2disk usage screenshot

Attraverso quest’ultima sarà molto semplice navigare all’interno delle vostre memorie ed individuare tutti quei file inutili che occupano spazio prezioso, a partire da foto che avete già salvato in cloud per continuare con gli apk delle vostre applicazioni, come detto prima. Sul mio device ho recuperato oltre 500MB di spazio prezioso, Instagram, Camera360, etc., sono tornati a funzionare. Prima, l’unica app fotografica utilizzabile era quella integrata nel sistema, perché evidentemente una volta impostato il percorso di salvataggio esterno non salva le foto anche sulla memoria interna, come fanno le altre due.

Naturalmente, cancellare periodicamente la cache delle app che usate di più, disinstallare le applicazioni che non usate per niente, salvare app sulla memoria esterna, sono tutti trucchetti utili per tenere un po’ di spazio libero sulle proprie esigue memorie interne. Ma il grosso del lavoro va fatto con Solid Explorer Beta2. Ultimo consiglio: se avete un telefono rootato alcune di queste operazioni riescono meglio: purtroppo, in molti casi il root del telefono invalida la garanzia, e vi potrebbe salvare solo un eventuale ripristino dei dati di fabbrica.

Info Simone82
Google

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: